Stökkva beint að efni

Guidebook for Parma

Lorenzo

Guidebook for Parma

Food Scene
B Sweet è un laboratorio artigianale di produzione e decorazione dolci le cui specialità sono torte, cupcake e biscotti. Ideale per colazione o per uno spuntino pomeridiano. Cupcake e The sono un abbinamento perfetto!
The American Cakes Factory Parma
30 Via Giosuè Carducci
B Sweet è un laboratorio artigianale di produzione e decorazione dolci le cui specialità sono torte, cupcake e biscotti. Ideale per colazione o per uno spuntino pomeridiano. Cupcake e The sono un abbinamento perfetto!
Pepén, paninoteca storica della città. Da provare assolutamente sono la “carciofa” e lo “spaccaballe”, da sempre i cavalli di battaglia del locale! Aperto dal martedì al sabato, dalle 8,30 alle 19,30.
13
íbúar mæla með
Pepèn Parma
13
íbúar mæla með
Pepén, paninoteca storica della città. Da provare assolutamente sono la “carciofa” e lo “spaccaballe”, da sempre i cavalli di battaglia del locale! Aperto dal martedì al sabato, dalle 8,30 alle 19,30.
Pizzeria Orfeo nasce nel 1945; è un luogo dove la genuinità e l’attenzione per le materie prime sono da sempre priorità assoluta. Squisita le pizza, sicuramente tra le migliori della città, così come i piatti della tradizione parmigiana.
Ristorante Pizzeria Orfeo Parma
5 Via Giosuè Carducci
Pizzeria Orfeo nasce nel 1945; è un luogo dove la genuinità e l’attenzione per le materie prime sono da sempre priorità assoluta. Squisita le pizza, sicuramente tra le migliori della città, così come i piatti della tradizione parmigiana.
Ristorante della tradizione emilano-parmense, assolutamente da provare! Con la possibilità, durante la bella stagione, di mangiare all'aperto. Ottimi sicuramente la torta fritta ed il culatello. Fantasia di tortelli con vari ripieni per quanto riguarda i primi ed un'ampia scelta sui secondi piatti. Uno dei capisaldi storici della ristorazione a Parma.
6
íbúar mæla með
Trattoria Del Tribunale
5 Vicolo Politi
6
íbúar mæla með
Ristorante della tradizione emilano-parmense, assolutamente da provare! Con la possibilità, durante la bella stagione, di mangiare all'aperto. Ottimi sicuramente la torta fritta ed il culatello. Fantasia di tortelli con vari ripieni per quanto riguarda i primi ed un'ampia scelta sui secondi piatti. Uno dei capisaldi storici della ristorazione a Parma.
Le Sorelle Picchi, storica salumeria del cuore di Parma è un luogo di incontro dove degustare i miglior piatti della tradizione parmigiana. Una location unica caratterizzata da un bancone in bella vista dove poter vedere come vengono lavorati gli alimenti.
Sorelle Picchi
27 Strada Farini
Le Sorelle Picchi, storica salumeria del cuore di Parma è un luogo di incontro dove degustare i miglior piatti della tradizione parmigiana. Una location unica caratterizzata da un bancone in bella vista dove poter vedere come vengono lavorati gli alimenti.
La Trattoria Corrieri è famosa per la sua cucina tipica parmigiana. Si trova nel centro storico della città, a pochi passi da Piazza Garibaldi: una struttura rustica, essenziale e nel contempo gradevole. Torta fritta e salume, cappelletti in brodo, punta di vitello ripiena sono le specialità della casa.
8
íbúar mæla með
Trattoria Corrieri
1 Str. Conservatorio
8
íbúar mæla með
La Trattoria Corrieri è famosa per la sua cucina tipica parmigiana. Si trova nel centro storico della città, a pochi passi da Piazza Garibaldi: una struttura rustica, essenziale e nel contempo gradevole. Torta fritta e salume, cappelletti in brodo, punta di vitello ripiena sono le specialità della casa.
Il ristorante Gallo d’Oro è situato alle spalle di piazza Garibaldi. L’ambiente è quello di una tipica taverna, con volte antiche ed ambiente informale che rispecchia il menu genuino della tradizione cittadina. La cantina dispone di una vasta scelta di vini selezionati, provenienti da tutta Italia e ottimi vini locali bianchi e rossi perfetti per accompagnare il menu “Degustazione” del ristorante.
Ristorante Gallo d'Oro Parma Italy
3 Borgo della Salina
Il ristorante Gallo d’Oro è situato alle spalle di piazza Garibaldi. L’ambiente è quello di una tipica taverna, con volte antiche ed ambiente informale che rispecchia il menu genuino della tradizione cittadina. La cantina dispone di una vasta scelta di vini selezionati, provenienti da tutta Italia e ottimi vini locali bianchi e rossi perfetti per accompagnare il menu “Degustazione” del ristorante.
Parks & Nature
La Cittadella di Parma è una fortezza pentagonale realizzata nella città emiliana negli ultimi anni del XVI secolo. La struttura fu innalzata per volontà del duca di Parma e Piacenza Alessandro Farnese e affidata agli ingegneri Giovanni Antonio Stirpio de' Brunelli e Genesio Bresciani con la collaborazione di Smeraldo Smeraldi. Per realizzarla fu deviato il canale Maggiore, il cui corso fu unito a quello del canale Comune fino alla Porta Nuova (odierna Barriera Farini). Nata per scopi difensivi, e per questo dotata di bastioni e fossati, fu successivamente utilizzata come caserma, come prigione per i reati politici e come luogo per le esecuzioni capitali. Fra la fine del XX e l'inizio del XXI secolo la fortezza, che conserva la forma pentagonale originaria, è stata ristrutturata e utilizzata come parco pubblico, con spazi dedicati allo sport e alle attività per bambini. L'ingresso principale della struttura, caratterizzato da una facciata monumentale in marmo di Carrara, si trova a nord, mentre l'altro ingresso, la Porta del Soccorso, a sud, è provvista di cinque baluardi. La porta principale d'ingresso, disegnata da Simone Moschino e realizzata da Giambattista Carra nel 1596, è stata conservata senza modifiche successive.
15
íbúar mæla með
Parco della Cittadella
5 Viale delle Rimembranze
15
íbúar mæla með
La Cittadella di Parma è una fortezza pentagonale realizzata nella città emiliana negli ultimi anni del XVI secolo. La struttura fu innalzata per volontà del duca di Parma e Piacenza Alessandro Farnese e affidata agli ingegneri Giovanni Antonio Stirpio de' Brunelli e Genesio Bresciani con la collaborazione di Smeraldo Smeraldi. Per realizzarla fu deviato il canale Maggiore, il cui corso fu unito a quello del canale Comune fino alla Porta Nuova (odierna Barriera Farini). Nata per scopi difensivi, e per questo dotata di bastioni e fossati, fu successivamente utilizzata come caserma, come prigione per i reati politici e come luogo per le esecuzioni capitali. Fra la fine del XX e l'inizio del XXI secolo la fortezza, che conserva la forma pentagonale originaria, è stata ristrutturata e utilizzata come parco pubblico, con spazi dedicati allo sport e alle attività per bambini. L'ingresso principale della struttura, caratterizzato da una facciata monumentale in marmo di Carrara, si trova a nord, mentre l'altro ingresso, la Porta del Soccorso, a sud, è provvista di cinque baluardi. La porta principale d'ingresso, disegnata da Simone Moschino e realizzata da Giambattista Carra nel 1596, è stata conservata senza modifiche successive.
Il Parco Ducale, conosciuto semplicemente anche come "il giardino", è un parco storico di Parma di 208.700 m², sorge nel quartiere Oltretorrente nei pressi del torrente Parma. Il parco si sviluppa su una pianta trapezoidale con l'asse principale disposto perpendicolarmente al torrente Parma; il Palazzo del Giardino, tuttavia, si trova in posizione decentrata, anche se tale mancanza di simmetria fu risolta dal Petitot con la creazione, proprio di fronte all'edificio, della grande piazza ad étoile, oggi circondata da alti platani risalenti all'intervento dell'architetto Nicola Bettoli; da essa si irradiano sette viali, di cui sei affiancati da ippocastani. Il grande boulevard centrale divide in due il parco, conducendo direttamente alla grande peschiera. Altri viali, che raggiungono complessivamente i 3,2 km di lunghezza, percorrono il giardino, circondato da un boulevard perimetrale di circa 1,8 km. Il grande vialone centrale incrocia alcune strade perpendicolari, che si addentrano nei boschi laterali. Il parco è complessivamente arricchito da circa 1500 esemplari arborei, molti dei quali secolari, posizionati lungo i viali e nei boschetti che punteggiano il giardino; le essenze presenti sono svariate: le tipologie più diffuse sono gli ippocastani, i platani e i tigli, ma si annoverano anche numerosi olmi campestri, aceri campestri, aceri ricci, carpini bianchi e farnie.
13
íbúar mæla með
Parco Ducale
10 Via Kennedy
13
íbúar mæla með
Il Parco Ducale, conosciuto semplicemente anche come "il giardino", è un parco storico di Parma di 208.700 m², sorge nel quartiere Oltretorrente nei pressi del torrente Parma. Il parco si sviluppa su una pianta trapezoidale con l'asse principale disposto perpendicolarmente al torrente Parma; il Palazzo del Giardino, tuttavia, si trova in posizione decentrata, anche se tale mancanza di simmetria fu risolta dal Petitot con la creazione, proprio di fronte all'edificio, della grande piazza ad étoile, oggi circondata da alti platani risalenti all'intervento dell'architetto Nicola Bettoli; da essa si irradiano sette viali, di cui sei affiancati da ippocastani. Il grande boulevard centrale divide in due il parco, conducendo direttamente alla grande peschiera. Altri viali, che raggiungono complessivamente i 3,2 km di lunghezza, percorrono il giardino, circondato da un boulevard perimetrale di circa 1,8 km. Il grande vialone centrale incrocia alcune strade perpendicolari, che si addentrano nei boschi laterali. Il parco è complessivamente arricchito da circa 1500 esemplari arborei, molti dei quali secolari, posizionati lungo i viali e nei boschetti che punteggiano il giardino; le essenze presenti sono svariate: le tipologie più diffuse sono gli ippocastani, i platani e i tigli, ma si annoverano anche numerosi olmi campestri, aceri campestri, aceri ricci, carpini bianchi e farnie.
Drinks & Nightlife
Enoteca storica di via Farini, cuore della movida della città. Offre ai propri clienti oltre ad un'ampia selezione di vini anche ottimi panini e piatti di affettati. Servizio cortese e professionale. Ideale per un pranzo veloce o un aperitivo.
6
íbúar mæla með
Enoteca Fontana
24 Strada Luigi Carlo Farini
6
íbúar mæla með
Enoteca storica di via Farini, cuore della movida della città. Offre ai propri clienti oltre ad un'ampia selezione di vini anche ottimi panini e piatti di affettati. Servizio cortese e professionale. Ideale per un pranzo veloce o un aperitivo.
Tabarro è una suggestiva enoteca situata all'inizio di via Farini arrivando da Piazza Garibaldi. Dispone di una delle cantine di vini più fornite della città. Ideale per un aperitivo!
Tabarro
5 Strada Farini
Tabarro è una suggestiva enoteca situata all'inizio di via Farini arrivando da Piazza Garibaldi. Dispone di una delle cantine di vini più fornite della città. Ideale per un aperitivo!
Bread "Una storia d’amore", l'ideale per un pranzo veloce, un aperitivo oppure un post cena! Davvero ottimi i panini, potrete sbizzarrirvi nella scelta del vostro panino preferito!
Bread
18 Via Nazario Sauro
Bread "Una storia d’amore", l'ideale per un pranzo veloce, un aperitivo oppure un post cena! Davvero ottimi i panini, potrete sbizzarrirvi nella scelta del vostro panino preferito!
Arts & Culture
La Galleria Nazionale si trova all'interno del Palazzo della Pilotta. Il museo espone, tra le altre, opere di Beato Angelico, Canaletto, Correggio, Sebastiano del Piombo, Guercino, Leonardo da Vinci, Parmigianino, Tintoretto.
7
íbúar mæla með
Galleria nazionale di Parma
5 Piazza della Pilotta
7
íbúar mæla með
La Galleria Nazionale si trova all'interno del Palazzo della Pilotta. Il museo espone, tra le altre, opere di Beato Angelico, Canaletto, Correggio, Sebastiano del Piombo, Guercino, Leonardo da Vinci, Parmigianino, Tintoretto.
Il Teatro Farnese era il teatro di corte dei duchi di Parma e Piacenza. Oggi è inserito all'interno del percorso della Galleria Nazionale ed è sede di alcune rappresentazioni concertistiche ed operistiche del Teatro Regio di Parma. Venne fatto costruire a partire dal 1618 da Ranuccio I, duca di Parma e Piacenza, che intendeva celebrare con uno spettacolo teatrale la sosta a Parma del granduca di Toscana, Cosimo II.
15
íbúar mæla með
Teatro Farnese
15 Piazzale della Pilotta
15
íbúar mæla með
Il Teatro Farnese era il teatro di corte dei duchi di Parma e Piacenza. Oggi è inserito all'interno del percorso della Galleria Nazionale ed è sede di alcune rappresentazioni concertistiche ed operistiche del Teatro Regio di Parma. Venne fatto costruire a partire dal 1618 da Ranuccio I, duca di Parma e Piacenza, che intendeva celebrare con uno spettacolo teatrale la sosta a Parma del granduca di Toscana, Cosimo II.
La Camera della Badessa o Camera di San Paolo è un ambiente dell'ex Monastero di San Paolo a Parma, celebre per essere stato affrescato nel 1518-1519 dal Correggio. La decorazione comprende la volta (697x645 cm) e la cappa del camino, ed è incentrata sul tema della dea Diana e delle rispondenze filosofico-mitologiche.
8
íbúar mæla með
Camera di San Paolo e Cella di Santa Caterina
15 Piazza della Pilotta
8
íbúar mæla með
La Camera della Badessa o Camera di San Paolo è un ambiente dell'ex Monastero di San Paolo a Parma, celebre per essere stato affrescato nel 1518-1519 dal Correggio. La decorazione comprende la volta (697x645 cm) e la cappa del camino, ed è incentrata sul tema della dea Diana e delle rispondenze filosofico-mitologiche.
Sightseeing
Il battistero di Parma, edificio destinato al rito battesimale, si trova accanto al duomo di Parma ed è considerato come il punto di giunzione tra l'architettura romanica e l'architettura gotica. Il battistero fu commissionato a Benedetto Antelami, che ne iniziò la decorazione nel 1196, come attesta un'iscrizione sul portale. La conclusione avvenne entro il 1270, quando l'edificio venne solennemente consacrato.
9
íbúar mæla með
Baptistery of Parma
9
íbúar mæla með
Il battistero di Parma, edificio destinato al rito battesimale, si trova accanto al duomo di Parma ed è considerato come il punto di giunzione tra l'architettura romanica e l'architettura gotica. Il battistero fu commissionato a Benedetto Antelami, che ne iniziò la decorazione nel 1196, come attesta un'iscrizione sul portale. La conclusione avvenne entro il 1270, quando l'edificio venne solennemente consacrato.
L'abbazia di San Giovanni Evangelista è un complesso benedettino del centro storico. Il vasto insieme di edifici comprende la chiesa, il monastero e l'antica spezieria.
San Giovanni Evangelista
1 Piazzale S. Giovanni
L'abbazia di San Giovanni Evangelista è un complesso benedettino del centro storico. Il vasto insieme di edifici comprende la chiesa, il monastero e l'antica spezieria.
La basilica magistrale di Santa Maria della Steccata, dal 1718 sede dell'Ordine costantiniano di San Giorgio, è un santuario mariano realizzato a Parma tra il 1521 ed il 1539. La chiesa, che rientra fra il patrimonio dell'Ordine Costantiniano, dal 2006 è inoltre sede del Museo costantiniano della Steccata.
Sanctuary of Santa Maria della Steccata
La basilica magistrale di Santa Maria della Steccata, dal 1718 sede dell'Ordine costantiniano di San Giorgio, è un santuario mariano realizzato a Parma tra il 1521 ed il 1539. La chiesa, che rientra fra il patrimonio dell'Ordine Costantiniano, dal 2006 è inoltre sede del Museo costantiniano della Steccata.
Il labirinto è stato progettato da Franco Maria Ricci insieme agli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto ed il progetto è stato realizzato a partire dal 2005 fino al 2015. All'interno del parco sono presenti, oltre a una cappella cattolica, circa cinquemila metri quadrati di spazi destinati alla cultura: un museo, che ospita la collezione permanente, una grande biblioteca e spazi per eventi e mostre temporanei.
10
íbúar mæla með
Labirinto della Masone
121 Str. Masone
10
íbúar mæla með
Il labirinto è stato progettato da Franco Maria Ricci insieme agli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto ed il progetto è stato realizzato a partire dal 2005 fino al 2015. All'interno del parco sono presenti, oltre a una cappella cattolica, circa cinquemila metri quadrati di spazi destinati alla cultura: un museo, che ospita la collezione permanente, una grande biblioteca e spazi per eventi e mostre temporanei.
La Certosa di San Girolamo, detta Certosa di Parma, è un complesso di edifici che si trova alla periferia di Parma. Per circa 500 anni fu sede di un monastero di Certosini, ma delle costruzioni originarie, edificate fra il 1285 e il 1304 per iniziativa di Rolando Taverna, non rimangono quasi tracce. Il complesso era fin dall'origine imponente: includeva una chiesa, i due chiostri e le celle dei monaci, il tutto cintato da mura perimetrali esterne. Divenuta sede di una scuola della Polizia Penitenziaria, ospita circa 200 corsisti.
Certosa di Parma
20 Viale Certosa
La Certosa di San Girolamo, detta Certosa di Parma, è un complesso di edifici che si trova alla periferia di Parma. Per circa 500 anni fu sede di un monastero di Certosini, ma delle costruzioni originarie, edificate fra il 1285 e il 1304 per iniziativa di Rolando Taverna, non rimangono quasi tracce. Il complesso era fin dall'origine imponente: includeva una chiesa, i due chiostri e le celle dei monaci, il tutto cintato da mura perimetrali esterne. Divenuta sede di una scuola della Polizia Penitenziaria, ospita circa 200 corsisti.
Il castello di Torrechiara sorge sulle colline di Torrechiara, vicino a Langhirano, a circa 18 km da Parma. La sua posizione elevata gli permette di dominare perfettamente la vallata dove scorre il torrente Parma, punto di incontro tra la città e la montagna poco distante. Fin dall'inizio doveva servire non solo come struttura difensiva ma anche come dimora isolata del conte Pier Maria II de' Rossi e della sua amante, Bianca Pellegrini di Arluno. È considerato un esempio tra i meglio conservati di architettura dei castelli in Italia poiché unisce elementi del medioevo a quelli del Rinascimento italiano.
17
íbúar mæla með
Castle of Torrechiara
. Langhirano
17
íbúar mæla með
Il castello di Torrechiara sorge sulle colline di Torrechiara, vicino a Langhirano, a circa 18 km da Parma. La sua posizione elevata gli permette di dominare perfettamente la vallata dove scorre il torrente Parma, punto di incontro tra la città e la montagna poco distante. Fin dall'inizio doveva servire non solo come struttura difensiva ma anche come dimora isolata del conte Pier Maria II de' Rossi e della sua amante, Bianca Pellegrini di Arluno. È considerato un esempio tra i meglio conservati di architettura dei castelli in Italia poiché unisce elementi del medioevo a quelli del Rinascimento italiano.
La cattedrale di Santa Maria Assunta è il luogo di culto cattolico più importante di Parma, la chiesa madre della diocesi omonima. Sorge in piazza Duomo, accanto al Battistero e al Palazzo vescovile. Esternamente è in stile romanico, con la facciata a capanna, tipica anche delle chiese di altre città del settentrione d'Italia. Internamente l'impianto romanico è rimasto, anche se gran parte degli interni (navata centrale, cupola, transetto) sono dovuti a successivi interventi rinascimentali. Alcune delle cappelle laterali sono state successivamente affrescate in stile gotico.
15
íbúar mæla með
Cattedrale di Parma
7 Piazza Duomo
15
íbúar mæla með
La cattedrale di Santa Maria Assunta è il luogo di culto cattolico più importante di Parma, la chiesa madre della diocesi omonima. Sorge in piazza Duomo, accanto al Battistero e al Palazzo vescovile. Esternamente è in stile romanico, con la facciata a capanna, tipica anche delle chiese di altre città del settentrione d'Italia. Internamente l'impianto romanico è rimasto, anche se gran parte degli interni (navata centrale, cupola, transetto) sono dovuti a successivi interventi rinascimentali. Alcune delle cappelle laterali sono state successivamente affrescate in stile gotico.
Essentials
Lavanderia Astra
7 Borgo S. Biagio
Getting Around
Il parcheggio coperto DUC e' aperto dalle 7.30 alle 23.00 tutti i giorni, arrivando dal casello dell'autostrada e' facilmente raggiungibile in 5 minuti d'auto. Dista meno di 10 minuti a piedi dall'alloggio. La sosta costa 8€ al giorno.
Parking Fratti Duc
11 Largo Torello De Strada
Il parcheggio coperto DUC e' aperto dalle 7.30 alle 23.00 tutti i giorni, arrivando dal casello dell'autostrada e' facilmente raggiungibile in 5 minuti d'auto. Dista meno di 10 minuti a piedi dall'alloggio. La sosta costa 8€ al giorno.
Il parcheggio coperto Toschi e' aperto 24h e dista solo 2 minuti a piedi dall'alloggio. Arrivando dal casello autostradale il parcheggio e' facilmente raggiungibile in 5 minuti d'auto. La sosta costa 12€ al giorno.
Parcheggio Toschi
2 Viale Paolo Toschi
Il parcheggio coperto Toschi e' aperto 24h e dista solo 2 minuti a piedi dall'alloggio. Arrivando dal casello autostradale il parcheggio e' facilmente raggiungibile in 5 minuti d'auto. La sosta costa 12€ al giorno.